logo trinity viaggistudio viaggio vivo volo
Cerca

Una vita in viaggio.
Oltre i confine e le paure

Benvenuti nel mondo di Trinity ViaggiStudio, un luogo dove l’esplorazione e la scoperta non conoscono confini. Proprio come ogni viaggio che inizia con un primo passo, l’8 ottobre 2018 segna una data indelebile nel percorso di Giada. È stato il giorno in cui ha preso il volo verso nuovi orizzonti, atterrando negli Stati Uniti e avviando un’avventura che va ben oltre il concetto di semplice viaggio.

La storia di Giada però va ben oltre il suo soggiorno negli USA. Dopo il ritorno in Italia, infatti, ha abbracciato una nuova sfida: l’istruzione universitaria. Il suo coraggio nel superare le proprie paure e iscriversi all’università nei Paesi Bassi è un esempio di come ogni esperienza ci prepara per la successiva.

Unisciti a noi in questo viaggio di Giada fatto di scoperta e ispirazione. Lascia che il suo coraggio ti spinga a superare i tuoi confini ed esplorare un mondo di avventure che ti aspetta oltre le tue paure. E se sei pronto per iniziare il tuo viaggio, Trinity ViaggiStudio è qui per guidarti in questa straordinaria avventura.

Leggi la Storia!

 

L’8 ottobre 2018 è una data che segna il mio percorso in modo indelebile. In quel giorno ho preso il volo verso una nuova avventura, atterrando negli Stati Uniti, dove ho trascorso quasi due anni. A dire il vero, ho sempre amato viaggiare, ma questa esperienza è stata molto più di un semplice viaggio. È stata un’occasione per riscoprire me stessa, mettermi alla prova e comprendere quanto fossi in grado di affrontare l’inaspettato.

Durante quei due anni ho imparato a comunicare in una lingua diversa dalla mia e a relazionarmi con persone provenienti da tutto il mondo, l’unico mezzo di comunicazione era l’inglese. Per me, questa è stata la maniera più efficace di apprendere e avvicinarmi a una lingua che avevo sempre trovato difficile, nonostante i vari tentativi e le ore passate sui libri. La gente non mi giudicava, anzi, mi aiutava e questa solidarietà quotidiana mi ha motivato a migliorare costantemente. La mia soddisfazione più grande è stata raggiungere la fluidità nella lingua inglese in soli sei mesi trascorsi negli USA.

Questo rappresenta solo un assaggio delle innumerevoli esperienze che ho vissuto. Ho conosciuto e stretto legami con molte persone provenienti da diverse parti del mondo e con cui sono ancora in contatto. Ogni giorno ci ripromettiamo di visitarci nei rispettivi paesi, e spero che questo desiderio si realizzi presto.

Dopo il mio ritorno in Italia, ho sentito che era giunto il momento di affrontare una nuova sfida. Una paura che mi aveva sempre bloccato era quella dei percorsi di studio e dell’istruzione, poiché durante le superiori avevo costantemente avvertito di non essere abbastanza preparata. Mi ero convinta di non essere adatta per l’università, trovando scuse per evitarla. Tuttavia, ho finalmente capito che era il momento giusto per cambiare. Volevo studiare e migliorarmi, e l’esperienza all’estero mi ha dato la spinta necessaria, convincendomi che, se avessi desiderato qualcosa, avrei potuto superare qualsiasi difficoltà.

Così, nel settembre 2020 mi sono iscritta all’università nei Paesi Bassi. Al momento sto studiando International Tourism Management, e tutte le lezioni e gli esami si svolgono in lingua inglese. Questo rappresenta per me una grande fonte di orgoglio e soddisfazione; in passato, mai avrei immaginato di poter affrontare un percorso del genere.

Sono felice e grata per tutto ciò che ho sperimentato e sto ancora vivendo. Uscire dalla mia comfort zone mi ha regalato un tesoro di esperienze straordinarie che porterò per sempre nel cuore, e mi ha aiutata a ritrovare me stessa, una Giada che avevo un po’ dimenticato o forse mai scoperto. Quello che voglio trasmettere è di mettersi alla prova e scoprire ciò che la vita riserva, nonostante le difficoltà. Seguire il proprio istinto è la chiave per osare perché come dice sempre Joselyne se è “meant to be” allora accadrà. Joselyne è tra le persone più importanti che ho incontrato durante questo straordinario viaggio, che ancora oggi nel 2023, continua ad ispirarmi e incoraggiarmi.

Giada.

Altri articoli

Vita da studente

Imparare l’inglese a casa dell’insegnante

Homestay language course: imparare l’inglese a casa dell’insegnante Imparare e migliorare il tuo inglese grazie ad un insegnante privato con cui condividere anche una casa? Tutto ciò è possibile grazie