logo trinity viaggistudio viaggio vivo volo

Cosa sapere del Thanksgiving Day durante il tuo soggiorno studio negli Stati Uniti

Stai per partire per gli Stati Uniti o sei già un Exchange Student e ti chiedi come sia davvero il famoso Thanksgiving Day? Sicuramente, lo avrai già visto da film e telefilm e ti sarai già fatto un’idea. Chi non si ricorda il Giorno del Ringraziamento festeggiato in Modern Family o Friends?

Si tratta infatti di una ricorrenza festeggiata in USA, in cui famiglia o amici si riuniscono per ringraziare l’anno appena trascorso, banchettando con tacchino e squisitezze tipiche della festività!

Scopriamo insieme le curiosità su questa giornata importante per gli americani e prepariamoci insieme a festeggiarla!

 

Le origini del Thanksgiving Day negli Stati Uniti

Si pensa che il Giorno del Ringraziamento, più o meno per come lo conosciamo noi, abbia avuto origine nel 1621. I Padri Pellegrini, approdati a Provincetown in Massachussets, fondano la prima colonia negli Stati Uniti. La traversata dell’oceano contribuì a decimare l’equipaggio, così come l’inverno rigido della regione a Nord degli Stati Uniti.

Prima di capire cosa poter coltivare, i coloni dovettero essere aiutati dai nativi, che gli indicarono non solo i migliori semi, tra cui mais, orzo, fagioli, ma anche gli animali da allevare. Tra questi, iniziarono ad allevare i famosi tacchini, divenuti poi il piatto centrale della Festa del Ringraziamento.

Grazie all’aiuto dei nativi americani, l’anno seguente registrarono un raccolto florido, tanto che decisero di festeggiare per ben tre giorni in onore dell’aiuto ricevuto e in nome di Dio. Ed è così che è nato il Thanksgiving Day!

È importante sapere anche che, a partire dal 1863, Abramo Lincoln ha proclamato la celebrazione ufficiale del Giorno del Ringraziamento, rendendola ricorrente.

 

Quando e dove si festeggia il Giorno del Ringraziamento?

Negli Stati Uniti, dove la festività è molto sentita e apprezzata, il Giorno del Ringraziamento viene festeggiato il quarto giovedì di novembre. Per quest’anno, infatti, verrà festeggiato il 24/11, permettendo alle famiglie e conoscenti di riunirsi.

Se stai già pensando al tuo anno all’estero nei prossimi anni, scopriamo insieme quando verrà celebrato nei prossimi due anni:

Thanksgiving Day 2023: 23 novembre

Thanksgiving Day 2024: 28 novembre

Sapevi però che gli Stati Uniti non sono gli unici a festeggiare il Giorno del Ringraziamento? Rimanendo sempre nel continente americano, infatti, anche in Canada viene celebrato, il secondo lunedì di ottobre.

 

Come si festeggia il Thanksgiving Day?

La regola d’oro del Thankgiving Day è che non può essere festeggiato al ristorante. Ci si ritrova infatti solo ed esclusivamente a casa di amici o parenti, solitamente alternandosi, imbandendo il tavolo con pietanze tipiche. 

Tra i pasti che potrai trovare durante il pranzo o la cena nel Giorno del Ringraziamento, ci sono:

Tacchino ripieno: alimento immancabile e reso il re del pasto. Il ripieno è solitamente fatto di pane, erbe, verdura, carne e brodo, anche se ogni famiglia ha la propria ricetta segreta. Lasciamo a te il privilegio di scoprirla ed esportarla in Italia!

Salse: che sia la famosa gravy, ovvero il fondo di cottura della carne, o la cranberry sauce, salsa di mirtilli rossi addolcita con lo zucchero, ne troverai sempre almeno una al fianco del tacchino.

Contorni: non ti preoccupare, sulla tavola imbandita non ci sarà solo carne. Potrai sicuramente trovare patate, fagiolini, insalate e diverse tipologie di verdura!

 

Curiosità sul Giorno del Ringraziamento

La prima curiosità da sapere è che, durante il Thanksgiving Day, l’evento tipico che percorre le strade di New York da quasi cent’anni è la Parata di Macy’s. A partire da Central Park, ci sono palloni, cheerleader, carri allegorici e molto altro che sfilano lungo le strade della città, raggiungendo i famosi magazzini Macy’s.

La seconda invece, in parte collegata anche alla Parata, è che viene dato ufficialmente inizio allo shopping natalizio con il Black Friday. Si svolge il giorno dopo, quindi il venerdì, e prevede incredibili sconti in tutti i principali negozi, dando la possibilità a tutti (ormai non soltanto gli americani) di acquistare a prezzi vantaggiosi.

Proprio per questo, in occasione di Thanksgiving Day e Black Friday, Trinity ha deciso di festeggiare con i propri studenti con la fantastica Promo Thanksgiving, che permette di iscriversi al proprio periodo all’estero, che sia trimestre, semestre o anno all’estero, con incredibili vantaggi fino a €2.700!

 

Altri articoli