logo trinity viaggistudio viaggio vivo volo

Come entrare negli Stati Uniti? Scopri le regole di ingresso

Come entrare negli Stati Uniti? Scopri le regole di ingresso

Entrare negli Stati Uniti può spesso sembrare complicato in quanto vengono richiesti diversi documenti. Tra questi, è necessario avere sempre il passaporto, il visto di ingresso più adatto alla tipologia di viaggio che farai e conoscere le specifiche procedure legate al Covid-19.

Le regole Covid-19 per entrare negli USA

Dopo due anni di restrizioni legate alla pandemia, a partire dall’8 novembre, finalmente, gli Stati Uniti hanno riaperto le frontiere ai turisti, segnando un ritorno alla normalità non soltanto per i viaggiatori, ma anche per gli studenti.

Ovviamente, esistono diversi documenti per effettuare l’accesso e Trinity ti può aiutare a capirle tutte!

Ingresso per i viaggiatori maggiorenni

Per entrare negli USA, gli studenti e turisti maggiorenni devono essere vaccinati contro il Covid e devono necessariamente fornire evidenza del loro status prima dell’imbarco tramite una certificazione ufficiale, come ad esempio il Green Pass.

Ma chi viene considerato vaccinato?

  1. Chi ha ricevuto un vaccino monodose (Johnson and Johnson) almeno 14 giorni prima della partenza;
  2. Chi ha completato il ciclo di due dosi almeno 14 giorni prima della partenza, compreso anche un mix di due vaccini diversi, a patto che siano riconosciuti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Tra questi, troviamo i più conosciuti Pfizer, Moderna e AstraZeneca.

Oltre al Green Pass, è necessario dimostrare la negatività al Covid tramite tampone, molecolare o antigenico, sostenuto il giorno prima della partenza.

Mi raccomando! Ricordati che negli Stati Uniti non è considerata valida la certificazione ottenuta soltanto per guarigione dal virus e, in ogni caso, è sempre consigliabile verificare prima della scelta del college in cui andare perché le dosi richieste potrebbero variare in base all’Istituto in cui studierai.

Ingresso per i viaggiatori minorenni

Gli studenti e viaggiatori under 18, invece, possono accedere negli USA anche se non vaccinati. Così come per i maggiorenni, però, non dovete assolutamente dimenticarvi l’obbligo di tampone negativo effettuato nelle 24 ore prima della partenza!

Anche in questo caso, al momento dell’iscrizione al programma che vi interessa, verificate con noi di Trinity quali sono le dosi richieste dall’Istituto scelto!

Richiedere il visto corretto per l’ingresso negli USA

Per entrare negli Stati Uniti, è necessario richiedere il visto corretto in base alla tipologia del viaggio che stai effettuando. Quest’ultimo dovrà già essere mostrato al momento dell’imbarco, quindi preparati a richiederlo per tempo!

In base alla durata del soggiorno e alla tipologia di corso che seguirai, dovrai richiedere visti diversi, come ad esempio l’ESTA, l’F-1 o il J-1. Scopriamo assieme la differenza tra questi ultimi!

L’ESTA per viaggi minori di 90 giorni

Tra le autorizzazioni che puoi richiedere c’è l’ESTA, ovvero l’Electronic System for Travel Authorization. La cosa positiva è che puoi ottenerlo compilando una procedura online in autonomia, almeno 72 ore prima della partenza. Resta chiaro che noi di Trinity ti consigliamo di procedere con anticipo, una volta ricevuti tutti i dettagli sulla tua partenza. Tra questi dettagli, il volo, la scuola e il luogo in cui risiederai.

L’ESTA è particolarmente comodo da utilizzare in quanto rimane valido per due anni dalla data di autorizzazione, quindi ne potrai usufruire non soltanto per la tua prossima vacanza studio, ma anche per le esperienze che vivrai in futuro!

Ricordati, però, che ogni soggiorno non potrà superare i 90 giorni, limite che comincerà dal momento in cui entrerai negli USA.

Visto F-1 per studiare negli USA

Nel caso in cui il tuo soggiorno studio preveda più di 18 ore settimanali di lezione o se la sua durata è maggiore a 90 giorni, allora dovrai richiedere un Visto F-1.

Quest’ultimo ti permetterà di iscriverti ad un istituto americano, pubblico o privato, che offra programmi di lingua inglese, sia esso una scuola superiore o un’università e che culminerà con una laurea, un diploma o una certificazione.

La procedura per l’ottenimento dell’F-1 è più lunga e complessa rispetto al semplice ESTA ed è sempre meglio far riferimento alle indicazioni che vengono date dall’Ambasciata degli Stati Uniti in Italia più vicina alla tua residenza.

Come prima cosa, infatti, dovrai riempire in tutti i suoi campi il modulo I-20, che ti verrà inviato direttamente dall’istituto presso cui ti sei iscritto. In seguito, sarà la volta del modulo DS-160, che può essere compilato online.

Infine, per terminare, dovrai prenotare l’intervista all’Ambasciata raccogliendo un fascicolo di documenti, come indicato dalla pagina ufficiale dell’Ambasciata e Consolati degli Stati Uniti d’America in Italia, che si trova a Milano, Firenze, Roma e Napoli.

Tieni a mente che dovrai scegliere questo tipo di visto solo se sai già il nome dell’Istituto in cui studierai al momento dell’iscrizione e quindi parteciperai al programma Select di Trinity.

Visto J per gli scambi culturali negli Stati Uniti

A differenza del visto F-1, se intendi fare uno scambio culturale e quindi iscriverti al programma Exchange, dovrai fare richiesta di un visto J, finalizzato alla promozione di interscambi tra persone con conoscenze nel campo dell’istruzione. La procedura di richiesta è molto simile a quella prevista per l’F-1, con l’unica differenza che riceverai il DS-2019 dai referenti del programma. Anche in questo caso potrai fare riferimento al sito ufficiale dell’Ambasciata per ottenere informazioni aggiornate circa i documenti richiesti.

In base alla tipologia di viaggio che farai, Trinity ti fornirà i documenti e la procedura necessari per la richiesta del visto adatto al tuo soggiorno.Ti abbiamo fatto venire voglia di partire? Vuoi saperne di più?

Trinity Viaggi Studio, con oltre 20 anni di esperienza nel settore, conosce al meglio le esigenze di studenti e genitori. 

Scopri i nostri programmi e contattaci per maggiori informazioni: ti consigliamo il percorso di studio più adatto alle tue esigenze!

Scopri l’offerta Trinity ViaggiStudio per studiare all’estero.
Possiamo aiutarti a trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze!

Contattaci se vuoi maggiori informazioni:

Altri articoli

articoli copertina
Info e News

Per andare a Londra serve il passaporto?

La Brexit ha cambiato lo scenario dei viaggi in Europa: le regole per entrare nel Regno Unito sono cambiate e a partire dal 01/10/21 per viaggiare nel Regno Unito sarà necessario il passaporto e per periodi di studio superiori ai 6 mesi il visto.

il-canada-riapre-le-frontiere
Info e News

Il Canada riapre le frontiere

É ufficiale! Il Canada riapre le frontiere agli studenti internazionali. Il Governo canadese il 02 ottobre 2020 ha annunciato sul sito ufficiale la riapertura delle frontiere canadesi a tutti gli