Curiosità sul Giappone e informazioni utili per studiare

Novembre 30, 2023|Categoria: Curiosità

Torna a Curiosità

5 curiosità sul Giappone da sapere prima di partire per l'anno all'estero

Tradizioni antiche e progresso tecnologico si fondono nel Paese dei Samurai, una meta di viaggio amata sia per la ricca cultura che per via della lingua. Con la complicità di manga e anime, sempre più persone studiano giapponese, non soltanto all’università: i corsi privati sono i più diffusi, naturalmente, ma la materia è stata inserita anche nei programmi di alcuni licei a indirizzo linguistico. Ti piacerebbe fare un’esperienza di studio all’estero, durante le scuole superiori, oppure ti stai già preparando a partire? Ecco alcune curiosità sul Giappone e informazioni utili per chi, come te, ci trascorrerà un trimestre, un semestre o un intero anno.

Curiosità sul Giappone: cose da sapere sulla scuola, il tempo libero, la vita quotidiana

Il Giappone è un luogo affascinante ed enigmatico, che sorprende per i contrasti e colpisce per le abitudini così diverse dalle nostre, ma conquista quasi sempre chi lo visita. Studiare a Tokyo, Osaka, Kyoto, Yokohama o in un’altra delle tante città ti permetterà di vivere a stretto contatto con altri studenti e con le loro famiglie, ma anche di confrontarti con le dinamiche della società giapponese, dalla scuola alle attività quotidiane. Giappomania a parte, il Paese ha molto da offrire, ma questo lo sai già, se hai pianificato di investire lì un periodo della vita, attraverso un anno di studio all’estero. In questo articolo vogliamo concentrarci su alcuni aspetti che ti può essere utile conoscere prima di partire: curiosità e informazioni che riguardano la scuola e lo stile di vita, e che ti aiuteranno a integrarti al tuo arrivo.

Togliersi le scarpe, anche a scuola

Partiamo dalle basi. Come già saprai, in Giappone ci si toglie le scarpe per entrare in casa: un gesto che abbiamo visto centinaia di volte anche nei film, negli anime e nei manga. Le calzature sono sostituite da pantofole o uwabaki (un tipo di scarpa con la suola in gomma). La regola è valida non solo nella propria abitazione, anche in quella altrui, così come in molti luoghi pubblici: uno di questi è la scuola. Ogni studente, all’entrata, ha il suo armadietto in cui ripone il paio di uwabaki che calzerà all’interno dell’edificio.

Mangiare mentre si cammina in strada è maleducazione

Il cibo è una delle meraviglie giapponesi. E il sushi è solo la punta dell’iceberg, perché le preparazioni di questa cucina sono davvero tantissime e gustose. Ristoranti, caffè e grandi catene internazionali si trovano a ogni angolo della strada. In una città italiana è normale passeggiare mangiando un trancio di pizza, un gelato, o bevendo una bibita da asporto. In Giappone, invece, è considerato irrispettoso: i giapponesi non amano consumare cibo o bevande in strada, e non amano che lo facciano turisti e visitatori. Rispetto al passato, però, c’è molta più apertura, tuttavia per molte persone mangiare mentre si cammina in strada resta un comportamento poco fine.

In Giappone ci sono pochi cestini dei rifiuti

I giapponesi hanno molto a cuore la pulizia delle città e di qualunque spazio comune: è molto difficile che a terra, per strada, ci siano delle cartacce o mozziconi di sigarette. Quasi impossibile, per lo meno durante il giorno. Eppure, altrettanto difficile è trovare dei cestini per i rifiuti. Il motivo è legato a un evento tragico avvenuto a metà degli anni Novanta: i cestini, infatti, furono utilizzati per degli attentati terroristici con il gas nervino. Da allora, il Governo limitò la diffusione dei contenitori per immondizia e oggi è davvero raro vederne: i giapponesi sono abituati a portare con sé un sacchetto per piccoli rifiuti quotidiani (come fazzoletti o incarti), che gettano a casa.

Non solo sumō e arti marziali: c’è anche il baseball

Il sumō è lo sport nazionale e il Giappone è l’unico Paese in cui lo si pratica a livello agonistico. Anche le arti marziali come il karate e il jūdō sono estremamente diffuse. Poi arriva un insospettabile, o quasi: il baseball. Da quando gli americani lo hanno esportato, nella seconda metà dell’Ottocento, il baseball è cresciuto al punto che in Giappone ci sono due leghe di professionisti ed è praticato nelle scuole e nelle università.

Una festa di Natale… alternativa

I giapponesi festeggiano il Natale, ma questa ricorrenza non è associata a significati religiosi, dal momento che le persone di religione cristiana sono solo il 2% della popolazione. Il 25 dicembre non è una festa nazionale, ma le città si riempiono di luci e decorazioni: l’influsso delle grandi insegne statunitensi è forte, e molto dell’immaginario collettivo natalizio è legato alle campagne pubblicitarie di colossi come la KFC (Kentucky Fried Chicken). La sera del 24 dicembre è considerata un’occasione da celebrare per le coppie e gli innamorati: si cena fuori e ci si scambia regali.

Alcune informazioni sul sistema scolastico giapponese

Ogni sistema scolastico ha le sue particolarità: nelle High School statunitensi, per esempio, studenti e studentesse possono personalizzare il programma di studio con materie a scelta. Una caratteristica peculiare del sistema giapponese riguarda il calendario: in genere, infatti, l'anno scolastico inizia in aprile e termina a marzo dell'anno successivo. Quasi tutte le scuole adottano un sistema a tre semestri (aprile-agosto, settembre-dicembre, gennaio-marzo). Ci sono una pausa estiva, una pausa invernale e una pausa primaverile. In Giappone la frequenza della scuola pubblica va dal lunedì al venerdì. Dopo le lezioni, gli studenti puliscono le aule a turni, e non sono gli unici: anche insegnanti e impiegati hanno questo compito. Dopo la pulizia, iniziano le attività dei club culturali e sportivi. Ce n’è per tutti i gusti, dalla letteratura alla pittura, dal nuoto all’atletica leggera, fino alla calligrafia.

Studiare in Giappone: perché scegliere l’anno all’estero?

Partire per un anno all’estero in Giappone vuol dire rapportarsi con una cultura e una società che, in alcuni casi, possono apparire agli antipodi rispetto alle nostre. Una sfida, di certo, che richiederà intraprendenza, flessibilità, spirito di adattamento, ma che saprà ripagarti ampiamente. Se il tuo sogno è conoscere il Giappone e da vicino, questa esperienza fa per te! È la scelta giusta anche nel caso in cui stessi valutando di frequentare un’università giapponese: non solo migliorerai la tua conoscenza linguistica, ma avrai modo di sperimentare cosa vuol dire vivere in Giappone.

Vuoi saperne di più su come studiare all’estero? Chiedi a Trinity ViaggiStudio!

Indipendentemente dall'età o dal livello di istruzione, lo studio all'estero offre numerosi vantaggi personali, accademici e professionali. In particolare, un semestre o un anno intero all’estero ti permettono di sperimentare di persona le tradizioni, le usanze e i valori di una cultura diversa: nel caso del Giappone, il passaggio sarà piuttosto estremo, ma gli studenti e le studentesse che si recano nel Paese del Sol Levante si innamorano ancora di più dell’universo nipponico. Apertura mentale, sensibilità interculturale e consapevolezza globale sono alcune skill che porterai a casa al rientro, insieme a una serie infinita di emozioni date dalle relazioni umane, dalla scoperta di una natura lussureggiante, e dall’aver acquisito maggiore maturità. Senza dimenticare che studiare all’estero migliorerà le tue competenze linguistiche in modo autentico. Se vuoi conoscere tutte le opportunità per studiare all’estero, in vista di una partenza, o se hai già le idee chiare ma vorresti saperne di più sul soggiorno, prenota un colloquio conoscitivo. Ti aspettiamo!

Altri articoli

Curiosità
Usi, Costumi e abitudini francesi: le curiosità che non ti aspetti

Usi, Costumi e abitudini francesi: le curiosità che non ti aspetti

Curiosità, usi, costumi e tradizioni francesi per prepararti al meglio per un viaggio studio Oltralpe.


Curiosità
È possibile imparare l’inglese con l’Intelligenza Artificiale?

È possibile imparare l’inglese con l’Intelligenza Artificiale?

È davvero possibile imparare l’inglese con l’Intelligenza Artificiale? Ecco qualche trucco da provare per trasformare l’AI in un tutor.


Curiosità
Sport nelle scuole americane tra serie tv e realtà

Sport nelle scuole americane tra serie tv e realtà

Football, basket, rugby: tutto ciò che ti serve sapere sullo sport nelle scuole superiori americane prima di partire per il tuo anno all’estero.