Conosci la differenza tra Gran Bretagna e Regno Unito?

Novembre 6, 2023|Categoria: Curiosità

Torna a Curiosità

Gran Bretagna e Regno Unito: sai la differenza?

Alzi la mano chi non si è mai confuso tra Gran Bretagna e Regno Unito! Sono pochissimi quelli che, effettivamente, ora hanno la mano alzata perché, lo sappiamo bene, la questione crea spesso grande confusione. Una confusione che si fa ancora più intensa quando aggiungiamo al discorso Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord. Ma niente paura, siamo qui, prontissimi a sbrogliare la matassa e far chiarezza sulla differenza tra Gran Bretagna e Regno Unito (e non soltanto)! Del resto, noi di Trinity ViaggiStudio frequentiamo e conosciamo in profondità tutta quest’area perché ospita alcune tra le mete più ambite e amate dei nostri programmi per l’anno di studio all’estero e le vacanze studio all’estero. Vuoi partire ed evitare gaffes? Sei nel posto giusto!

La differenza tra Gran Bretagna e Regno Unito

La prima cosa da sapere è che Gran Bretagna e Regno Unito vengono spesso utilizzati come sinonimi facendo un piccolo, ma grossolano, errore. La Gran Bretagna, infatti, è il nome dell’isola che ospita Inghilterra, Galles e Scozia. È di fatto un’indicazione di tipo geografico e non politico, e il “Gran” non è altro che una notazione fisica: la Gran Bretagna è l’isola più grande dell’arcipelago! Non siamo abituati a pensare ai Paesi dell’area come parte di un arcipelago, ma è proprio così: del resto, la seconda isola per ampiezza e rilevanza è l’Irlanda. Il Regno Unito è, invece, la sintesi per indicare Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord e definisce l’entità politica, amministrativa ed economica che noi conosciamo. Per la sua conformazione istituzionale, il Regno Unito è una monarchia parlamentare retta da un re, Re Carlo III succeduto nel 2022 alla Regina Elisabetta II, ed è a sua volta composto da quattro stati: Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord. Perché quindi si fa spesso confusione tra Gran Bretagna, Regno Unito e Inghilterra? Una delle ragioni risiede, probabilmente, nel ruolo di Londra, città iconica per la cultura pop, conosciuta e amata in tutto il mondo. Londra è la capitale del Regno Unito e, contemporaneamente, anche la capitale dell’Inghilterra. Ecco perché a volte si confondono nomi e Paesi.

Cosa unisce e cosa divide Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord?

Gli Stati che sono parte del Regno Unito hanno molto in comune, ma anche alcune importanti differenze. Partiamo, però, da ciò che unisce. La lingua ufficiale in tutto il Regno Unito è l’inglese, la moneta è la sterlina e tutti i cittadini britannici riconoscono re Carlo III come sovrano. Anche il primo ministro è eletto e rappresenta l’intero Paese e il parlamento, quello che si riunisce nell’iconica House of Parliament sul Tamigi, è unico. Scozia, Galles e Irlanda del Nord, a differenza dell’Inghilterra, godono però anche di alcuni fondamentali strumenti di autonomia. Tutti e tre gli Stati, per esempio, hanno anche un proprio parlamento e una gestione indipendente di alcune questioni amministrative anche su temi importanti come sanità, scuola e trasporti. Ciascuno dei quattro Stati ha una sua bandiera, oltre ad una propria nazionale di calcio. Dettaglio che sicuramente aiuta i più calciofili ad orientarsi più facilmente in questo argomento!

Identità, cultura, lingua: ciò che rende speciale ogni Stato

Anche se dal punto di vista pratico il Regno Unito è un unico Stato, ci sono tanti piccoli elementi culturali e storici che influenzano ancora oggi molto la vita, l’identità e l’autonarrazione di Scozia, Galles e Irlanda del Nord. Ciò si esprime in maniera significativa nella lingua. È vero, infatti, che la lingua principale è l’inglese, ma in ciascun area ci sono alcune lingue minoritarie riconosciute e parlate correntemente. In Galles il gallese, in Scozia il gaelico scozzese, in Irlanda del Nord l’ulster e l’irlandese. Ogni Stato conserva anche alcune tradizioni autonome. In Scozia, per esempio, i festeggiamenti di Halloween sono legati all’antica festa celtica di Samhain e si conservano pratiche tradizionali come il lancio delle noci nel fuoco da parte dei fidanzati per scoprire se l’unione sarà felice o tempestosa. Pensiamo poi alla tradizione del kilt, tipicamente scozzese e non condivisa con il resto del Regno Unito, oppure l’utilizzo della cornamusa, vero e proprio strumento nazionale.

Studiare inglese nel Regno Unito: cosa cambia tra Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord?

Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord sono fratelli indipendenti di un’unica grande famiglia, il Regno Unito. Se il tuo sogno è frequentare per un semestre o un anno un college inUK oppure trascorrere qui parte delle tue vacanze estive per imparare l’inglese, ti starai forse chiedendo come orientarti e se cambia qualcosa tra uno Stato e l’altro. Il sistema scolastico britannico è comune, questa è la prima informazione utile da sapere. Compiuti 16 anni, i ragazzi che vogliono andare all’università si iscrivono ai college che durano due anni: questo biennio è chiamato Sixth Form in Inghilterra, Galles e Irlanda del Nord e Highers in Scozia. La sostanza dello scopo, delle materie e della preparazione è però la stessa. Cambia, naturalmente, l’ambiente naturale e culturale in cui sarai immerso. Cosmopoliti o appassionati di Shakespeare e del mood Dark Academia probabilmente ameranno le mete in Inghilterra, mentre chi approfitta di ogni giornata libera per organizzare un trekking in mezzo alla natura si innamorerà del Galles. La Scozia è senza dubbio il place-to-be di tutti gli appassionati e le appassionate di Harry Potter, nonché di chi, tra un rewatch di Outlander e una nuova ipotesi sul mostro di Loch Ness, ama far correre la fantasia. L’Irlanda del Nord è sorprendente, porta ancora i segni della guerra civile conclusa nel 1997, ma è in forte crescita e fermento: la natura è selvaggia e affascinante, e hanno girato qui molte scene di Game of Thrones. Ora che sei pronto a citare con cognizione di causa Inghilterra, Regno Unito e Gran Bretagna, vuoi saperne di più sulle opportunità per partire? Scopri i nostri programmi e contattaci: saremo felici di guidarti alla scoperta delle soluzioni perfette per te che vuoi migliorare il tuo inglese, rigorosamente con British Accent, e scoprire una terra unica!

Altri articoli

Curiosità
Usi, Costumi e abitudini francesi: le curiosità che non ti aspetti

Usi, Costumi e abitudini francesi: le curiosità che non ti aspetti

Curiosità, usi, costumi e tradizioni francesi per prepararti al meglio per un viaggio studio Oltralpe.


Curiosità
È possibile imparare l’inglese con l’Intelligenza Artificiale?

È possibile imparare l’inglese con l’Intelligenza Artificiale?

È davvero possibile imparare l’inglese con l’Intelligenza Artificiale? Ecco qualche trucco da provare per trasformare l’AI in un tutor.


Curiosità
Sport nelle scuole americane tra serie tv e realtà

Sport nelle scuole americane tra serie tv e realtà

Football, basket, rugby: tutto ciò che ti serve sapere sullo sport nelle scuole superiori americane prima di partire per il tuo anno all’estero.