logo trinity viaggistudio viaggio vivo volo
Cerca

Studiare all’estero nell’Unione Europea

Sogni di studiare all’estero per un periodo nell’UE, ma non conosci le possibilità? Sai già dove andare?

Vorresti studiare all’estero restando vicino a casa? Scegli un soggiorno linguistico nell’Unione Europea. Per pianificare il tuo prossimo viaggio devi innanzitutto trovare una risposta ad alcune domande.

Leggi questo articolo e scopri come pianificare la tua prossima esperienza per studiare all’estero ed approfittarne per visitare il Paese che scegli.

Quale lingua voglio studiare?

In Europa le lingue ufficiali sono 24. Tra queste: inglese, tedesco, francese, spagnolo, italiano, bulgaro, danese, portoghese, svedese, ecc., anche se le più richieste e diffuse sono inglese, tedesco, francese e spagnolo. 

Vuoi studiare inglese? 

In testa alla classifica ci sono sicuramente Regno Unito e Irlanda, ma hai mai pensato che potresti studiare l’inglese anche a Malta? Malta infatti è un Paese anglofono, ma con un clima totalmente differente rispetto a quello di Inghilterra, Galles, Scozia o Irlanda e quindi rappresenta la soluzione ideale per gli amanti del clima mediterraneo che non vogliono comunque rinunciare a studiare inglese.

Vuoi studiare tedesco?

Forse non lo sapevi ma il tedesco è la lingua più parlata in Europa dopo l’inglese ed è una delle lingue più richieste dal mondo del lavoro. E’ la lingua ufficiale in Germania, Austria e Svizzera, pertanto se desideri imparare da zero la lingua oppure migliorare le tue competenze puoi scegliere tra 3 Paesi diversi, ognuno con una propria storia e cultura affascinanti.

Vuoi studiare francese?

Altra lingua ufficiale dell’UE, parlata in Francia, Belgio, Lussemburgo, Svizzera e Principato di Monaco. Come vedi, se vuoi studiare il francese hai un’ampia gamma di possibilità tra cui scegliere per pianificare il tuo soggiorno linguistico dei sogni.

Vuoi studiare spagnolo?

A differenza delle altre lingue lo spagnolo in Europa è lingua ufficiale soltanto in Spagna, ma sono moltissime le aziende che richiedono una conoscenza avanzata della lingua per gestire le relazioni aziendali con filiali o clienti spagnoli e in America Latina. Inoltre lo spagnolo non è solo una lingua, ma una cultura e uno stile di vita affascinante. Rimarrai infatti affascinato dalla movida spagnola e dal loro stile di vita. 

Dove mi sentirei più a mio agio?

Per vivere un periodo di studio all’estero più o meno lungo è indispensabile scegliere la Nazione e la località che ti incuriosisce di più e che ti fa sentire a tuo agio, specialmente se scegli di stare lontano da casa per periodi più lunghi, come un semestre o un intero anno scolastico. Questo non significa che un Paese con un clima, un ambiente e una cultura totalmente diversi dai tuoi non possa essere la giusta soluzione per te. Ognuno di noi infatti ha attitudini diverse: c’è chi è più restio al cambiamento e quindi sceglie esperienze all’estero in Paesi con una cultura e un ambiente affine al proprio e chi invece vive ogni cambiamento come una sfida e sceglie di mettersi in gioco sotto ogni punto di vista. 

Quali posti vorrei visitare nei momenti liberi dell’esperienza?

In alcuni programmi è incluso un ricco programma di escursioni organizzate durante i momenti in cui non frequenterai le lezioni, ma anche se prenoti un viaggio in cui è escluso il programma ricreativo puoi preparare da casa una wish list dei posti e le attrazioni che vorresti visitare e organizzarti poi in loco, magari con i tuoi nuovi amici internazionali.

Se prenoti un viaggio studio in Inghilterra per esempio non può mancare Londra, con il suo Big Ben, il London Eye, Buckingham Palace, Trafalgar Square e Regent Street, mentre se sei a Dublino non puoi far altro che perderti nel centro storico, tra Irish pub, luci e colori. 

Per chi sceglie la Germania invece sono molte le città che meritano una visita, tra cui Berlino con le sue vie intrise di storia, Monaco con le sue birrerie e orologi a cucù e molte altre ancora. In Austria un must è sicuramente Vienna, con i suoi palazzi principeschi. 

La Svizzera, incrocio di più lingue e culture, ha un ambiente molto vario, anche se principalmente montuoso: dalle metropoli come Zurigo, ai paesaggi di montagna con laghi e castelli da favola.

La Francia con la sua Parigi è invece per i più romantici, il Belgio e il Lussemburgo per chi vuole allontanarsi dalle “mete standard” per scoprire luoghi affascinanti e “meno battuti”. 

Per finire c’è la Spagna, molto diversa al suo interno per clima e ambientazione: dalla costa tanto amata da turisti e studenti per il mare e i locali, alle montagne dell’entroterra e infine le frenetiche metropoli come Madrid e Barcellona, intrise di storia e cultura, ma molto apprezzate per la movida; se scegli una vacanza studio in Spagna infatti non potrai tornare a casa senza aver provato le tapas, il “tipico aperitivo” alla spagnola.

Durata del soggiorno studio

Quanto vuoi stare per studiare all’estero? A seconda della durata puoi scegliere programmi diversi:

  • Per chi preferisce soggiorni brevi è possibile prenotare una vacanza studio di gruppo con accompagnatore durante i mesi estivi oppure di tipo individuale durante tutto l’anno. Mentre la vacanza studio di gruppo dura di solito 2 settimane, quella individuale è completamente su misura;
  • Per chi intende soggiornare almeno un mese è possibile invece scegliere di frequentare un High School Program, frequentando una scuola superiore locale e soggiornando in famiglia ospitante o Boarding School.

Scopri l’offerta Trinity ViaggiStudio per studiare all’estero.
Possiamo aiutarti a trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze!

Contattaci se vuoi maggiori informazioni:

Altri articoli

anno all estero senza agenzia perche non dovresti farlo
Mondo dei genitori

Anno all’estero senza agenzia: come fare?

Hai deciso di far trascorrere un anno scolastico all’estero a tuo figlio/a? Rivolgersi a un’agenzia è un modo per tutelarsi, soprattutto in un contesto globale che negli ultimi anni ha visto molti soggiorni studio annullati per motivi legati al Covid.

Mondo dei genitori

Vacanze studio all’estero: sono detraibili?

Vacanze studio all’estero: sono detraibili? Arricchire il percorso educativo personale o quello dei propri figli con una tappa internazionale è un ottimo investimento, che richiede però anche una riflessione sulle